Forte delle propria popolarità e notorietà, eTORO è una delle piattaforme di trading più conosciute e sicure del mercato. Forse anche per le sue particolari funzioni e servizi, degni di nota sono sicuramente il social trading e il copy trrading.

eToro: il Social Trading

Nella pratica si traduce con la possibilità di comunicare e con altri utenti, un vantaggio non indifferente per chi è alle prime armi e cerca di destreggiarsi in questo mondo finanziario. Come recensito da “ Bloomberg”: 

Le reti social su internet che consentono agli utenti di seguire gli investimenti nello stesso modo in cui tengono traccia degli aggiornamenti su Facebook stanno suscitando enorme interesse, trasformando, per gli investitori individuali, i migliori performer, in vere stelle del mercato”.

eToro: il Copy Trading.

Vediamo di capire meglio cosa sia il Copy Trading di eToro e come funziona.

Praticamente è una funzione fornita dalla piattaforma in questione che permette letteralmente di “copiare” il lavoro di altri trader, questo si tarduce con una possibilità esponenziale di guadagno. È infatti possibile copiare il lavoro di trader molto esperti, trader con una certa esperienza abituati a guadagnare.

Grazie a questa funzione il proprio conto lavora in maniera totalmente automatica, non è quindi utile solo per avere guadagni pressoché sicuri, ma anche per non restare intere giornate davanti allo schermo. Nei giorni di maggior impegno o anche solo durante le vacanze, è positivo pensare che il proprio conto lavori autonomamente per farvi guadagnare mentre voi siete impegnati in altre commissioni o a divertirvi.

Integrata nella funzione Copy Trading , eToro, permette chiaramente di consultare la cronologia dei vari utenti, in questo modo sarà possibile controllare, comparare e valutare: portafoglio, cronologia delle operazioni, livello di rischio utilizzato, percentuale di successi e di insuccessi degli altri trading, per poter scegliere quello che vi pare più affidabile e iniziare a ”copiarlo”.

Di seguito un elenco con i principali trading “copiati”: